Netflix blocca la produzione del nuovo film di Alexander Payne

Dietro la scelta ci sarebbe un problema di diritti ...
Venezia alexander payne netflix

A una settimana dall’inizio delle riprese, Netflix si è trovata costretta a mettere in pausa il prossimo progetto diretto da Alexander Payne.

Il motivo dietro questa decisione sarebbe riconducibile a un problema di diritti dovuto a Karl Ove Knausgard, il giornalista protagonista del film, e a un suo cambio di idea sulla possibilità di vedere la sua storia adattata sul grande schermo.

Nel film un giornalista danese interpretato da Mads Mikkelsen si mette in viaggio per l’America insieme alla figlia per scrivere un articolo.

In attesa di scoprire il destino del progetto prodotto da Netflix, vi ricordiamo che Alexander Payne aveva già messo in pausa The Menu, la satira sull’industria della ristorazione con Emma Stone e Ralph Fiennes.

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua