Netflix contro la legge anti-aborto, pronta a non investire più in Georgia

È il primo grande studio a prendere posizione...
netflix cannes 2019

Netflix è il primo studio hollywoodiano a prendere una posizione contro la proposta di legge anti-aborto avanzata nello stato della Georgia. Per bocca di Ted Sarandos, il gigante dello streaming si è detto pronto a “ripensare i suoi investimenti in Georgia” in caso la legge dovesse diventare effettiva.

Al momento Netflix produce in Georgia due dei suoi prodotti di punti, Stranger Things e Ozark. Nessuna delle altre grandi major di Hollywood si è ancora espressa sulla questione, mentre alcuni studios minori hanno già annunciato provvedimenti.

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua