Once Upon a Deadpool: aggiornamenti sul caso di plagio, Ryan Reynolds risponde al fan

Ed è subito Deadpool-Gate...
once upon a deadpool

Come vi avevamo informati, è scoppiato un caso mediatico a discapito di Once Upon a Deadpool, la versione PG-13 di Deadpool 2 che arriverà nelle sale USA a dicembre e che unirà le vicende del Mercenario Chiacchierone con La Storia Fantastica. Fin qui tutto bene, ma le magagne sono iniziate quando su Twitter è cominciata a circolare la voce che Ryan Reynolds avrebbe copiato l’idea da un utente del social stesso. Gli screen dei tweet parlavano chiaro e si attendeva una risposta da parte dell’attore. Oggi, il fan “vittima” del plagio ha aggiornato gli interessati alla faccenda:

“Reynolds ed io abbiamo avuto un colloquio privato. E sono convinto che fosse confuso così come lo ero io. Sembra che tutto questo sia stata un’enorme e malsana coincidenza e sono felice di averla chiusa qui. Non vedo l’ora che il film esca a dicembre!”

Che ne pensate? Avranno trovato un accordo economico, oppure si tratta veramente di una fortuita coincidenza?

Il film arriverà nelle sale americane il 12 dicembre con una release limitata di soli dodici giorni. Inoltre, per ogni biglietto venduto, un dollaro andrà alla fondazione Fudge Cancer, precedentemente conosciuta come Fuck Cancer, che ha acconsentito a cambiare il suo nome in occasione dei dodici giorni nelle sale del film.

Qui il trailer ufficiale.

Fonte: Comic Book Movie

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua