Oscar 2019: l’Academy rivuole Kevin Hart?

La notizia è arrivata dalla collega Ellen DeGeneres
oscar 2019

In occasione dell’intervista con Kevin Hart registrata per il suo show, Ellen DeGeneres ha contattato l’Academy per parlare della possibilità di reinserire l’attore come presentatore della prossima edizione degli Oscar. Secondo Ellen, che in passato ha condotto un’edizione degli Academy Awards, la risposta sarebbe stata positiva, con l’Academmy in attesa di un ripensamento da parte di Hart.

La scelta dell’attore era arrivata dopo che alcune  vecchi tweet erano stati diffusi online, finendo per offendere soprattutto la comunità LGBTQ. A questo proposito Hart ha dichiarato: “È difficile per me, sono stato attaccato. Un attacco malizioso al mio personaggio, volevano finirmi.”

“Vinceranno se deciderai di non condurre gli Oscar” ha risposto Ellen. “Non puoi lasciarli distruggerti, sei troppo talentuoso, non puoi lasciare che distruggano il tuo sogno.” In passato Kevin Hart si era scusato diverse volte per le sue dichiarazioni, raccontando di essere cresciuto come uomo e come persona. Per questo, in un primo momento, l’attore aveva deciso di ignorare gli attacchi, finendo però per alimentare ulteriormente le polemiche. Una volta messo davanti all’obbligo di scusarsi, Hart sapeva di doverlo fare, ma avrebbe deciso di fare un passo indietro per non mettere in ombra i futuri vincitori degli Oscar.

L’intervista è poi terminata con Ellen DeGeneres che, tornata in studio, ha accolto il suo ospite con la frase: “Siamo tornati con il presentatore della prossima edizione degli Oscar, Kevin Hart.” La palla, adesso, passa all’attore.

Fonte: Deadline

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua