Paramount Pictures aggiorna sui prossimi progetti cinematografici

Paramount Pictures si prepara a chiudere l'anno in grande stile: dopo i recenti flop al botteghino la major aggiorna riguardo i prossimi progetti
Paramount

Paramount Pictures è pronta per tornare in grande stile? In una speciale anteprima di quelli che saranno i prossimi film previsti dalla major, il capo degli studio Brad Grey ha rassicurato i presenti che nonostante un 2016 irregolare (con botteghini in perdita per Ben-Hur, Teenage Mutant Ninja Turtles e Zoolander 2) i prossimi mesi vedranno l’uscita di alcuni dei progetti più ambiziosi. Nei prossimi due mesi infatti la Paramount rilascerà tre titoli appartenenti a tre registi campioni dei pesi massimi, in vista anche della prossima award season: Allied di Robert Zemeckis, Fences di Denzel Washington e Silence di Martin Scorsese.

Quest’ultimo è forse il più atteso del lotto, Silence è stato un progetto a cui il regista di Taxi Driver ha lavorato per ben 28 anni. Il tema impegnativo però, sacerdoti gesuiti che cercano di diffondere il Vangelo nel Giappone Feudale, ha fatto del suo potenziale al botteghino un vero e proprio punto interrogativo. Paramount ha infine confermato il solo poche settimane fa che il film (che vede nel cast Adam Driver, Liam Neeson e Andrew Garfield), avrebbe aperto il weekend di Natale e Variety ha descritto i primi secondi mostrati “di una qualità allucinatoria“. Nel teaser, della durata di 45 secondi, vengono mostrate alcune immagini veloci con un Liam Neeson affamato e in preghiera, alcuni giapponesi crocifissi e paesaggi mozzafiato della campagna Giapponese. Non si sa ancora di preciso quando il teaser mostrato durante l’evento debutterà online, Grey ha confermato che Scorsese sta ancora lavorando al film in cabina di montaggio: sembra che il montaggio definitivo del film sarà cosa dell’ultimo minuto.

Altri punti salienti della presentazione, un monologo di Denzel Washington tratto da Fences e un filmato d’anteprima dall’adattamento cinematografico di Ghost in the Shell con protagonista Scarlett Johansson. Nonostante le polemiche per via dell’attrice scelta come protagonista, in originale il personaggio della Johansson è giapponese, il primo filmato mostra come l’attrice si sia calata perfettamente nel ruolo. Sempre secondo la descrizione di Variety il filmato mostra “una serie di sequenze d’azione iper cinetiche con una Johansson in modalità ‘Lucy” che falcia eserciti di cattivi“.

Guardando più in là al prossimo anno, per il 2017 Paramount ha in cantiere i nuovi film di Alexander Payne, George Clooney e -il più atteso- Darren Aronofsky. Quest’ultimo ha reclutato attori del calibro di Jennifer Lawrence per il suo nuovo misterioso lavoro, di cui la major ha finalmente rivelato il nome: “Mother“.

Fonte: IndieWire

Categorie
FeaturedNews
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua