Piccole Donne: Emma Watson al posto di Emma Stone

L'attrice di La La Land ha dovuto abbandonare il progetto a casua di impegni promozionali per La Favorita
Piccole Donne

Per una Emma (Stone) che se ne va, un’altra Emma (Watson) è pronta a subentrare. Stiamo parlando del nuovo rifacimento del classico della letteratura Piccole Donne e della notizia riportata in giornata secondo cui la star di La La Land avrebbe abbandonato il progetto a causa della concomitanza tra l’inizio delle riprese e la campagna promozionale per La favorita (film che vi ricordiamo verrà presentato il 30 settembre alla Mostra del cinema di Venezia). Al suo posto è stata scelta l’eroina di Harry Potter, nonché recente protagonista del live-action campione d’incassi La bella e la bestia: Emma Watson.

A dirigere il super cast di Piccole donne è la candidata all’Oscar Greta Gerwig, la quale ritroverà sul set Saoirse Ronan e Timothée Chalamet. I tre avevano già avuto modo di lavorare insieme in Lady Bird. Completano il cast i già confermati Meryl Streep, Laura Dern e Florence Pugh.

La sceneggiatura del nuovo adattamento del capolavoro di Louis May Alcott, scritto nel 1868, è stata scritta dalla stessa Greta Gerwig, dopo una prima stesura di Sarah Polley. Probabilmente la Gerwig parteciperà anche come attrice

Il remake sarà prodotto da Amy Pascal con la sua compagnia, la Pascal Pictures, insieme a Denise Di Novi e Robin Swicord. Rappresenterà il settimo adattamento della storia, dopo la pellicola del 1994 diretta da Gillian Armstrong con Winona Ryder (nominata all’Oscar), Susan Sarandon, Claire Danes e Kirsten Dunst.

Fonte: THR

 

Categorie
News
Elisa Torsiello

Inalo la polvere delle sale cinematografiche per poi tossire recensioni.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua