Pinocchio – La Recensione

L'attesissimo, ultimo film di Matteo Garrone arriva in sala con l'ambizione di unire ancora una volta qualità e dolcezza...
Pinocchio

Il Pinocchio di Matteo Garrone sale di diritto sul podio dei film italiani dell’anno per un’attitudine già ampiamente ammirata in uno dei suoi precedenti lavori, Il Racconto dei Racconti: quella di produrre un’opera dall’altissima qualità tecnica ricorrendo di rado all’arma degli effetti speciali.

È doveroso partire da qui per applaudire un’opera elementare nella sua sinossi e quindi ambiziosa da tanti altri punti di vista, specie quello artistico. L’atmosfera e i personaggi della fiaba scritta da Carlo Collodi più di un secolo fa sono perfettamente riprodotti all’interno di un film elegante, delicato, incantevole e persino ipnotico. Pur mancando di ritmo, l’opera – la cui trama è prevedibile perché notissima agli spettatori – porta il pubblico a concentrarsi su aspetti secondari quali il trucco, i costumi e soprattutto le interpretazioni, campo su cui Roberto Benigni e Gigi Proietti – rispettivamente Geppetto e Mangiafuoco – confermano le già celebri capacità recitative.

In particolare è la prova del Premio Oscar a colpire su tutte: il suo Geppetto è povero, solo e malinconico; ma una volta divenuto babbo sono sentimenti quali la felicità, l’amore e la generosità a prevalere, in un cambio di personalità a dir poco azzeccato dall’attore toscano. Garrone vince la sua ennesima, sfida personale sul tavolo della completezza. Il suo Pinocchio è un film corale, che lascia emergere le qualità dell’intero cast tecnico e artistico destinato – pur mancando di una scena cardine, di quelle che ti tolgono il fiato – a restare nelle collezioni degli italiani per molto tempo.

Categorie
NewsRecensioni
Riccardo Cotumaccio

Sono un ragazzo di ventisette anni che parla di calcio in radio e lavora nelle scuole di Roma per avvicinare gli studenti al giornalismo. Particolarmente egocentrico e poco umile, sono certo di una cosa: quando scrivo di cinema sto bene.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua