Power Rangers: il sequel potrebbe essere ancora possibile

Le deludenti prestazioni al box office non avrebbero arrestato la corsa del franchising nelle sale
Power Rangers

Non è una novità che la trasposizione cinematografica della serie televisiva di culto Power Rangers sia stata un vero e proprio flop al botteghino. Nonostante tutto, comunque, il regista Dean Israelite sembra ancora certo di un probabile seguito. Intervistato di recente da Screen Rant, infatti, ha riaperto le speranze per tutti i fan della squadra di giustizieri, affermando che le trattative per il sequel sarebbero in corso:

“Lo spero. Ovviamente non dipende da me, ma so che la Lionsgate e Saban ne stanno discutendo seriamente, e vogliono farlo in fretta. Le trattative sono in atto”.

Ispirato alla celebre serie TV che ha tenuto incollati milioni di ragazzini negli anni ’90, il film dei Power Rangers  ha debuttato in sala il 22 marzo 2017. Nel cast figurano – oltre al già citato Cranston – anche Dacre Montgomery, Becky G, RJ Cyler, Naomi Scott, Ludi Lin, David Denman, Patrick Sabongui, Elizabeth Banks (nei panni della villain, Rita Repulsa) e Bill Hader. 

Di seguito vi lasciamo la sinossi ufficiale del film:

Power Rangers narrerà la storia di cinque studenti liceali che devono diventare ‘straordinari’ di fronte a una minaccia aliena che rischia di mettere in pericolo non solo la piccola città di Angel Grove, ma tutto il mondo. Scelti dal fato, i nostri eroi dovranno unirsi come Power Rangers superando i propri problemi, prima che sia troppo tardi.

Fonte: Heroic Hollywood

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua