Power Rangers

Tornano nelle sale i Power Rangers con il film diretto da Dean Isrealite nelle sale dal 6 aprile
Power Rangers

Altro che Rita Repulsa, è Dean Israelite il vero nemico dei Power Rangers. Non c’è minaccia di distruzione globale che tenga davanti alle riprese storte e sgraziate del regista sudafricano, unico e vero responsabile dei difetti macroscopici di Power Rangers. Diciamolo chiaramente: questo è un film brutto a cui è impossibile non voler bene.

I problemi sono tanti: da una regia a tratti nauseante nei suoi continui movimenti di macchina, ad un montaggio goffo fino a degli effetti speciali troppo spesso imbarazzanti. Ma allora perché voler bene ad un film affidato ad un povero mestierante incapace di girare un’inquadratura senza renderla “storta”? Perché questo Power Rangers ha un cuore grande e pulsante, quello portato avanti da una sceneggiatura sopra la media dei blockbuster moderni, pervasa da uno spirito giovane ma maturo.

I cinque eroi non avranno questo status da subito, ma dovranno prima scoprire l’importanza di una serie di valori che si incastrano con il loro carattere di emerginati. È così che il film si trasforma in una rivalsa degli emarginati, di figure variegate prese dall’immaginario americano e distorte: c’è il quarterback che ha buttato un futuro roseo, una cheerleader che odia il suo mondo patinato o semplicemente degli adolescenti alla prese con i problemi della vita.

Questi “losers” avranno in mano il destino del mondo quando questo verrà minacciato dalla villain Rita Repulsa, una Elizabeth Banks splendidamente sopra le righe e a proprio agio nel ruolo della folle nemica dei Power Rangers. La Banks si diverte, il pubblico potrebbe riuscirci, a patto che entri in sala consapevole di vedere un tributo alla serie originale condito da un’originalità più moderna.

La speranza è che così come con la saga di Hunger Games, anche in questo caso la Lionsgate riesca a creare una franchise in grado di crescere di capitolo in capitolo, partendo però da un necessario punto fermo: cambiare regista.

Power Rangers
6
Power Rangers
  • voto
    6
Categorie
FeaturedNewsRecensioni
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua