Rambo – Last Blood, l’autore demolisce il film: “Mi imbarazza vederlo associato al mio nome”

David Morrell, ideatore del personaggio, ha odiato l'ultima fatica di Sylvester Stallone...
rambo - last blood

Arriverà da noi il 26 Settembre, ma negli USA ha già debuttato nelle sale. Stiamo parlando di Rambo: Last Blood, quinto appuntamento della saga con Sylvester Stallone nei panni del veterano del Vietnam.

Il film non sta ricevendo grandi consensi e il colpo di grazia arriva proprio dal papà del personaggio, David Morell, dal cui omonimo romanzo fu tratto l’intero franchise. L’autore ha espresso il suo parere attraverso un tweet al vetriolo:

“Il film è un disastro. Mi imbarazza vederlo associato al mio nome”.

37 anni dopo il primo film, arriva il quinto capitolo di un franchise diventato un cult: Rambo – Last BloodSylvester Stallone torna nei panni di un personaggio che lo hanno reso una star planetaria: John Rambo, il veterano di guerra del Vietnam ed ex soldato delle forze speciali dell’esercito americano. 

Dopo aver abbattuto soldati sovietici in Vietnam e Afghanistan, e massacrato brutali combattenti dell’esercito birmano, John torna nel ranch di famiglia per iniziare finalmente una vita tranquilla… prima che il destino lo riporti di nuovo a scatenare l’inferno contro un ultimo nemico.

Diretto da Adrian Grunberg (Viaggio in paradiso con Mel Gibson), il cast include anche Paz Vega (Parla con leiSpanglish), Adriana Barraza (nominata agli Oscar per Babel), Sergio Peris-Mencheta (SnowfallResident Evil: Afterlife), Joaquin Cosio (Quantum of SolaceSavages) e Oscar Jaenada (Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mareEscobar – Il fascino del male). 

Qui il primo trailer.

Il film arriverà nelle sale italiane il 26 Settembre.

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua