Roma: il primo teaser trailer dell’atteso dramma di Alfonso Cuarón

Il nuovo film del regista di Gravity sarà presentato in anteprima internazionale al Festival di Venezia 2018
roma

Il regista Premio Oscar Alfonso Cuarón ha pubblicato su Twitter il primo teaser di Roma, atteso dramma ambientato a Mexico City durante gli anni 70 che arriva dopo ben cinque anni dal trionfo di Gravity (2013).

Sul film, che porta il marchio Netflix, si conosco pochissimi dettagli. Le poche notizie parlano di una storia dedicata alla classe media messicana, osservata da vicino per un anno intero.

Tornare nel mio paese per questo progetto è stata un’esperienza davvero molto intima, soprattutto perchè abbiamo deciso di lavorare su un film che presenta molti elementi ed esperienze vissuti nel corso della mia infanzia,” ha dichiarato Cuarón durante una conferenza stampa organizzata in Messico nel 2017 in occasione dell’inizio delle riprese. “Sarà una storia universale.”

 

Secondo alcune voci, nella narrazione di Roma si farà riferimento a un evento particolarmente significativo per la storia messicana: il massacro del Corpus Christi, nel quale molti studenti caddero vittime per mano militare. E la tagline del teaser sembrerebbe confermare questo rumor: “Ci sono momenti nella storia che terrorizzano le società, e momenti nella vita che ci cambiano come persone.

Roma arriverà su Netflix e nei migliori cinema internazionali alla fine del 2018. Dopo l’esclusione dal Festival di Cannes, la pellicola sarà presentata in anteprima durante il Festival di Venezia 2018, per poi passare al Toronto International Film Festival, al New York Film Festival, e infine al Telluride Film Festival. Segno che la nuova opera di Alfonso Cuarón è considerata già come uno dei titoli più quotati di questa stagione.

 

Categorie
NewsVideo
Martina Amantis

Ryan Gosling is my husband
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua