Ryan Gosling nuovo Willy Wonka?

L'attore canadese potrebbe interpetare l'iconico personaggio nel prequel de La Fabbrica di Cioccolato
Ryan Gosling

Un nuovo film ispirato al mondo de La Fabbrica di Cioccolato? Stando a quanto riportato dalla rivista Variety la risposta a tale quesito è sì. Ma la notizia non finisce qui. Il film, che dovrebbe nascere come prequel del classico scritto da Roald Dahl, potrebbe vedere nei panni dell’iconico Willy Wonka nientedimeno che Ryan Gosling.

L’attore canadese, nominato agli ultimi premi Oscar per la sua performance in La La Land, potrebbe dunque prendere l’eredità di Gene Wilder e Johnny Depp, i quali hanno prestato il proprio volto al patron de La Fabbrica di Cioccolato rispettivamente nel 1971 e 2005.

Dietro a questo nuovo progetto firmato Warner Bros ci sarà David Heyman, già produttore del campione d’incassi  Animali fantastici e dove trovarli. Stando alle prime indiscrezioni il film dovrebbe seguire le avventure di Wonka e il suo incontro con i mitici Oompa Loompa. Per coloro che ancora non hanno avuto modo di leggere il romanzo di Dahl, o non hanno ancora visionato le sue due più famose trasposizioni cinematografiche, vi possiamo dire che Charlie e La Fabbrica di Cioccolato narra le vicende del piccolo Charlie Bucket, proveniente da una famiglia modestissima, se non al limite della povertà, che realizza il suo sogno quando trova uno dei cinque biglietti per una visita guidata nella più grande fabbrica di cioccolato del paese. Ad accompagnare lui e gli altri quattro fortunati vincitori è il proprietario della fabbrica stessa, il misterioso Willy Wonka.

Sempre affidandoci ai primi rumor, questo prequel dovrebbe presentare alcuni numeri musicali, il che lo avvicinerebbe maggiormente alla versione cinematografica del 1971 piuttosto che a quella del 2005 targata Tim Burton.

Vi ricordiamo che oltre a essere il protagonista del prossimo film di Damien Chazelle, Ryan Gosling sarà anche l’interprete di Blade Runner 2049.

Fonte: ScreenRant

Categorie
News
Elisa Torsiello

Inalo la polvere delle sale cinematografiche per poi tossire recensioni.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua