Se son rose

Leonardo Pieraccioni torna dietro la macchina da presa per Se son rose, commedia degli equivoci con un parterre di talentuose attrici
Se son rose

Il Natale è ormai alle porte, e con esso anche i cinepanettoni, pronti a sbancare il Box Office e a fare record di incassi. A fungere da apripista alla stagione più propizia del cinema italiano è  Se son rose,  il nuovo film di Leonardo Pieraccioni, nelle vesti non solo di regista e interprete, ma anche di scrittore  insieme a Filippo Bologna, sceneggiatore di Perfetti Sconosciuti.

Dal respiro autobiografico, Se son Rose segue le vicende di Leonardo Giustini, giornalista che si occupa di recensioni nel campo della tecnologia e dell’innovazione. Separato e alle prese con un’instabile relazione, l’uomo vede la sua vita stravolta quando la figlia, stanca di vederlo “tirare i remi in barca”, decide di mandare dal cellulare del padre un messaggino a tutte le sue ex: “Sono cambiato. Riproviamoci”.

Alcune di loro rispondono all’accorato appello e quella che era nata come una semplice sfida padre-figlia  si trasforma in una macchina del tempo, offrendo a Leonardo la possibilità di trovare nel passato la medicina per curare il suo presente.

Perché una storia d’amore finisce? Quali sono le cause? Queste sono le domande alle quali cerca di rispondere il film, e lo fa attraverso l’iter del protagonista tra le donne che, nel bene o nel male, hanno segnato la sua vita. Sono proprio quest’ultime la vera forza trainante del film, macchiette del genere femminile che, una volta in contatto con Leonardo, danno vita a situazioni esilaranti, ma anche di riflessione, calibrate perfettamente per tutto il film.

Con Se son rose, il cinema di Pieraccioni si conferma ancora una volta come un genere a se stante, che merita una menzione speciale per la semplicità e il modo impacciato con cui il suo autore racconta le storie. Sebbene la sua filmografia non sia sempre stata costellata da brillanti pellicole, il regista de Il ciclone è rimasto sempre fedele al suo genuino umorismo, intriso di malinconia e pessimismo, ma allo stesso tempo di speranza e di riscatto. È questa la cifra stilistica che ha permesso a Pieraccioni di guadagnarsi un posto nell’olimpo dei cabarettisti (come ama definirsi) della commedia italiana, capace di stare al passo con i tempi, non cadendo mai nell’ilarità volgare e grossolana di cui il nostro cinema è ormai saturo.

 

Se son rose
6
Se son rose
  • Voto
    6
Categorie
FeaturedNewsRecensioni
Nessun Commento

Rispondi

*

*

CONSIGLIATI

  • Tuo, Simon

    Tuo, Simon

    A primo impatto, la trama di Tuo, Simon potrebbe suggerire di essere di fronte all’ennesimo film stucchevole e “già visto”, il solito teen drama ambientato in una classica scuola...
  • Vengo anch'io

    Vengo anch’io

    Tra le grandi uscite cinematografiche di questo periodo, da Lady Bird a Il Filo nascosto, passando per il più commerciale Red Sparrow, si insinua “Vengo anch’io”, la brillante commedia...
  • Quel bravo ragazzo

    Quel bravo ragazzo: trailer del film con Maccio Capatonda

    Pubblicato in rete il trailer di Quel bravo ragazzo, nuovo film di Enrico Lando con Maccio Capatonda e Luigi Luciano, alias Herbert Ballerina. Prodotto e distribuito da Medusa Film...
  • Un nuovo red band tralier per The Night Before

    Dopo l’uscita del primo trailer poche settimane fa, non ci aspettavamo di rivedere il trio Seth Rogen, Joseph Gordon-Levitt e Anthony Mackie ancora insieme nel nuovo -e questa volta in versione...

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua