Spider-Man: Homecoming 2, Michael Keaton tornerà nei panni di Vulture

L'attore riprenderà il ruolo del nemico di Peter Parker, ma potrebbe non essere l'unico villian del film
spider-man

Dopo la notizia sulla trattativa in corso tra Jake Gyllenhaal e la Marvel per il sequel di Spider-Man: HomecomingVariety ha riportato una nuova conferma davvero molto gradita: Michael Keaton tornerà infatti nelle vesti di Vulture per il secondo film con protagonista Tom Holland. Questo vuol dire che vedremo finalmente al cinema i Sinister Six? Intanto la Marvel sarebbe alla ricerca anche di un’attrice sulla ventina per un ruolo femminile.

La scena post-credits del primo Homecoming mostrava proprio il personaggio di Michael Keaton, in prigione, faccia a faccia con Mac Gargan (Michael Mando). Ma Adrian Toomes decide di non svelare l’identità segreta di Peter Parker, e nasconde al compagno di cella la sete di vendetta nei confronti di Spider-Man. Nei fumetti originali, Gargan sarebbe l’alter-ego di Scorpion, un altro membro (seppur occasionale) dei Sinister Six.

Il Presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, aveva già confermato che il sequel del 2019 porterà Peter Parker fuori da New York, precisamente a Londra, ricollegandosi ai fatti narrati in Avengers: Infinity War e Avengers 4.

Gli sceneggiatori Chris McKenna e Erik Sommers torneranno anche per il sequel, così come Jon Watts come regista.

Il nuovo film dedicato a Spider-Man (che non si chiamerà “Homecoming 2”) è già stato programmato per il 5 luglio 2019. Tom Holland tornerà come protagonista anche nel terzo capitolo, sul quale la produzione è già a lavoro.

Qui la nostra recensione di Spinder-Man: Homecoming.

Categorie
News
Martina Amantis

Ryan Gosling is my husband
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua