Spider-Man: secondo il capo della Sony Pictures “al momento la porta è chiusa”

Una frase che non farà piacere a molti fan...
spider-man

L’ultimo mese è stato decisamente turbolento per i fan di Spider-Man e del Marvel Cinematic Universe. Dopo la notizia della rottura tra i Marvel Studios e Sony Pictures per il rinnovo dell’accordo sull’utilizzo del personaggio nei film del MCU, in molti hanno sperato in un ricongiungimento tra le due parti.

Speranze vane a quanto pare, perché secondo il capo della Sony Pictures Tony Vinciquerra “al momento la porta è chiusa”; mettendo così fine alle discussioni lasciando però uno spiraglio per il futuro.

“Abbiamo fatto delle cose grandiose con gli ultimi film di Spider-Man.” ha detto Vinciquerra a Variety. “Abbiamo provato a capire se ci fosse un modo per andare avanti… quelli della Marvel sono incredibili, abbiamo un rispetto enorme nei loro confronti, ma anche noi abbiamo delle persone in gamba. Kevin non ha fatto tutto il lavoro.”

Al momento non sappiamo quali siano le intenzioni di Sony per il futuro del personaggio. L’ipotesi più accreditata è che Tom Holland continui a vestire i panni di Spider-Man in una serie di film collegati alle altre proprietà Marvel in mano a Sony, dal sequel di Venom agli altri spin-off in pre-produzione. La speranza di molti fan rimane comunque quella di riavere il personaggio nel roster Marvel Studios.

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua