A Star is Born: rivelato il famoso rocker scelto all’inizio da Bradley Cooper per il ruolo principale

Il film, remake del cult anni 30, è arrivato nelle sale ad ottobre
a star is born

Dopo aver visto A Star is Born è difficile immaginare Jackson Maine con fattezze che non siano quelle di Bradley Cooper, qui nelle vesti anche di regista – alla sua prima opera – di produttore e soprattutto autore delle canzoni, scritte a quattro mani con la co-protagonista Lady Gaga. La sua prova è stata così convincente che in molti lo danno già come vincente agli Oscar.

In realtà, agli albori del progetto, Bradley Cooper aveva intenzione di affidare la parte della star in declino ad un vero rocker professionista. Stando a quanto riportato da Variety, la scelta era ricaduta sul leader dei The White Stripes, Jack White. Ma lo studio rifiutò. Le motivazioni sono ignote: forse per una mancata popolarità o attrazione al grande pubblico? O forse per la mancata esperienza attoriale di White?

Di seguito la sinossi:

Bradley Cooper è Jackson Maine, idolo della musica country sull’orlo del baratro, che conosce all’improvviso una ragazza dal grande talento di nome Ally (Lady Gaga). La coppia inizierà un’appassionata storia d’amore e lavorativa, che poterà la ragazza sotto le luci dei riflettori internazionali. Saranno in grado di resistere alla notorietà?

Andrew Dice Clay e Sam Elliott completano il cast di A Star Is Born, scritto da Will Fetters, Cooper, e lo sceneggiatore di Forrest Gump, Eric Roth, che hanno adattato il soggetto ispirandosi a una storia di William A. Wellman e Robert Carson. Nel team di produzione anche il direttore della fotografia Matty Libatique (Black Swan), Karen Murphy (Il Grande Gatsby), Erin Benach (Drive), e Jay Cassidy (American Hustle). Steve Morrow, direttore del montaggio sonoro in La La Land, completa la lista di grandi professionisti che hanno lavorato per A Star Is Born.

Qui la nostra recensione da Venezia 75, dove il film è stato presentato.

Fonte: Cinema Blend

Categorie
News
Claudia Bighi

Attrice e autrice, scrive per sdrammatizzare. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma rifiuta il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua