Star Wars IX, Mark Hamill sul ritorno di Carrie Fisher: “Una sensazione agrodolce”

L'interprete di Luke Skywalker ha dedicato un sentito tributo alla collega e amica dopo l'annuncio del suo ritorno in Episodio IX
star wars

L’annuncio è arrivato venerdì sera: Carrie Fisher tornerà nel nono episodio di Star Wars grazie all’utilizzo di alcune scene extra de Il Risveglio della Forza. Naturalmente la notizia ha generato una grande ondata di emozioni, sia tra i fan che tra le persone più vicine all’attrice, scomparsa nel 2016.

E tra queste, non poteva mancare Mark Hamill che, tramite il suo profilo Instagram, ha dedicato un sentito tributo alla collega e amica mai dimenticata.

 

Accoglienza positiva anche da parte della famiglia di Carrie Fisher, in particolare da parte del fratello Todd Fisher, che ha deciso di rilasciare un comunicato per commentare la decisione della Lucasfilm:

Personalmente non potrei essere più entusiasta per il ritorno della nostra Carrie nel ruolo della Principessa Leia nel nuovo Star Wars: Episodio IX, grazie all’utilizzo di scene extra del Risveglio della Forza.

Noi, come famiglia, insieme a quella più estesa dei fan in tutto il mondo, siamo convinti che la Principessa Leia di Carrie farà parte per sempre del franchise, e che la sua presenza incancellabile sia fondamentale per il film. J.J. Abrams ha riconosciuto il ruolo iconico di Carrie, e ha immaginato alla perfezione questa ultima partecipazione, ripescando queste ultimissime scene mai viste, scartando l’ipotesi di ricrearla in digitale o in animatronic. La nostra famiglia e i fan non vedono l’ora.

Nel film torneranno Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo e Billie Lourd. I nuovi ingressi includono Naomi Ackie e Richard E. Grant. Insieme a loro troveremo i veterani Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3P0) e Billy Dee Williams.

L’uscita del film è fissata per il 20 dicembre 2019. John Williams comporrà ancora una volta la colonna sonora. Paul Inglis, recentemente al lavoro su Blade Runner 2049, si occuperà delle scenografie. Le riprese del film dovrebbero partire a fine luglio sotto la direzione di J.J. Abrams.

Categorie
News
Martina Amantis

Ryan Gosling is my husband
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua