Star Wars: Samuel L. Jackson vorrebbe tornare nei panni di Mace Windu

Le vie della Forza sono infinite...
star wars mace windu

Uno degli elementi più apprezzati della cosiddetta trilogia prequel fu proprio il Maestro Jedi Mace Windu interpretato da Samuel L. Jackson. Come ricorderemo, il personaggio muore in Star Wars: La Vendetta dei Sith, ma le vie della Forza sono infinite e l’attore sembrerebbe essere pronto ad un eventuale ritorno: “Io sono quell’uomo. Tutto ciò che devono fare è chiamarmi”, ha detto ai microfoni di JOE. Già durante la promozione de Gli Incredibili 2 aveva rivelato: “Sono totalmente interessato a tornare nei panni di Mace Windu. I Jedi non muoiono mai”.

Alcuni fan, del resto, sperano di vederlo come Fantasma della Forza in Episodio IX, ma non c’è alcuna voce a riguardo e francamente ci sembra impensabile. Addirittura c’è chi pensa che dietro alla misteriosa identità del Leader Supremo Snoke ci sia proprio lui. Insomma, fantascienza sì, ma fino a un certo punto…

Intanto vi ricordiamo che in Episodio IX torneranno Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo e Billie Lourd. I nuovi ingressi includono Naomi AckieMatt Smith, Dominic MonaghanRichard E. Grant. Insieme a loro troveremo i veterani Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3P0) e Billy Dee Williams.  Carrie Fisher, scomparsa a dicembre del 2016, tornerà grazie ad alcune scene mai utilizzate di Star Wars: Il Risveglio della Forza.

L’uscita del film è fissata per il 20 dicembre 2019. John Williams comporrà ancora una volta la colonna sonora. Paul Inglis, recentemente al lavoro su Blade Runner 2049, si occuperà delle scenografie. Le riprese del film dovrebbero partire a fine luglio sotto la direzione di J.J. Abrams.

Fonte: CB

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua