Star Wars: Episodio VIII, Snoke potrebbe essere un pupazzo

Sentite qui l'interessante teoria arrivata poco fa dal sito Making Star Wars
Star Wars

Nel corso delle riprese di Star Wars: Episodio VIII, alcune fonti dicevano che saremmo rimasti impressionati dal Leader Supremo Snoke. Fu subito chiaro, quindi, che ci fosse qualcosa di diverso in lui, rispetto alla sua apparizione ne Il Risveglio della Forza. Infatti, come ricorderete, nella pellicola diretta da J.J. Abrams, il Leader Supremo era un gigantesco ologramma che sovrastava Kylo Ren e il suo “frienemy” Generale Hux. Ciò creò un’infinità di dibattiti tra i fan: è veramente così alto?

In Episodio VIII sembra che apparirà, almeno in parte, come un personaggio non creato al computer. Sarà infatti un enorme pupazzo alto più di sette piedi, che necessiterà di alcune persone per farlo muovere, persino di un uomo al suo interno. Stilisticamente, Snoke verrà creato in CGI per le sequenze di comunicazione olografiche, mentre sarà un pupazzo quando si troverà faccia a faccia con gente in carne ed ossa. Un team di tecnici si occuperà delle espressioni facciali. In passato molti si sono chiesti se Snoke fosse qualcuno già visto nel corso della saga. Sembra un po’ improbabile considerando le sue dimensioni. Le braccia lunghissime ed inquietanti ci danno l’impressione che non sia di natura umana. Il suo aspetto è identico a quello mostrato negli ologrammi ma c’è evidentemente un “vero” Snoke ancora da scoprire.

Non sappiamo di preciso quanto minutaggio avrà il Leader Supremo in Episodio VIII e ciò rende impossibile capire se sarà in CGI o meno. Tuttavia, un pupazzo sarebbe abbastanza impressionante e apparirebbe un’operazione più articolata e per questo verosimile. Intanto, sospettiamo che Kylo Ren, il Generale Hux e Phasma si incontreranno con Snoke dopo la distruzione della Starkiller. Del resto è stato confermato che il film inizierà alcuni istanti dopo la fine de Il Risveglio della Forza. Gran parte sarà dedicata a Luke Skywalker e Rey sul pianeta Ahch-To, probabilmente contrapposti al Leader Supremo con l’allievo Kylo. Per questo uno Snoke versione pupazzo sarebbe decisamente più interessante di un personaggio in CGI, viste anche le numerose critiche mosse un anno fa.

Per scoprire se queste teorie saranno vere, dovremo aspettare ancora un po’. Vi ricordiamo che è stato annunciato il cast completo di Star Wars: Episodio VIII. Torneranno Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie e Andy Serkis; a cui si aggiungono Benicio Del Toro, Laura Dern e Kelly Marie Tran. Se i ruoli di Laura Dern e Kelly Marie Tran sono ancora avvolti nel mistero, Benicio Del Toro dovrebbe essere il nuovo villain del film, che si andrebbe così ad affiancare a Kylo Ren, il Leader Supremo Snoke e il resto del Primo Ordine. La pellicola, diretta da Rian Johnson, uscirà nelle sale il 15 dicembre 2017.

Fonte: Making Star Wars

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua