Stefano Sollima sarà il regista di Soldado?

Il regista di Gomorra è in trattativa con la produzione per dirigere il sequel di Sicario
stefano sollima

Fan di Gomorra – e non solo – mettetevi seduti e prendete un bel respiro: secondo Deadline, il regista dell’acclamata serie TV, Stefano Sollima, sarebbe in trattativa con la Lionsgate e la Black Label Media per dirigere il sequel di Sicario.

Soldado sarà infatti il secondo capitolo della serie di thriller iniziata nel 2015 e seguirà ancora le vicende intorno a Alejandro Gillick, il protagonista interpretato da Benicio Del Toro, e all’agente della CIA Matt Graver (Josh Brolin), impegnati in un’operazione anti droga. Il soggetto, scritto da Sheridan, è stato accolto molto bene.

La produzione del sequel partirà il prossimo inverno e per questo immaginiamo che Stefano Sollima incontrerà presto i vertici dello studio per definire l’accordo finale.

 

Categorie
News
Martina Amantis

Ryan Gosling is my husband
2 Commenti su questo post
  • Avatar
    Stefano Sollima aggiorna su Soldado, il sequel di Sicario – abovetheline.it
    16 Giugno 2016 at 9:24
    Rispondi

    […] Sollima in persona ha confermato, dopo le indiscrezioni ad inizio mese, che sarà lui a prendere le redini in regia di Soldado, sequel del film di Denis […]

  • Avatar
    Taylor Sheridan sul remake di Disorder – abovetheline.it
    16 Settembre 2016 at 14:34
    Rispondi

    […] di concludere la sceneggiatura di Soldado, sequel di Sicario, che verrà diretto dal nostro Stefano Sollima, con protagonisti Benicio Del Toro e Josh Brolin. In più uscirà nel 2017 Wind River, opera con […]

  • Rispondi

    *

    *

    ABOUT US

    CONSIGLIATI

    Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

    Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

    Continua