Sulla mia pelle: gli esercenti italiani si schierano contro l’uscita su Netflix

Il film sul Caso Cucchi ha generato la prima polemica tra gli esercenti delle sale cinematografiche italiane e il Festival di Venezia
sulla mia pelle

Annunciato per l’apertura della sezione Orizzonti della Mostra del Cinema di Venezia 75, Sulla mia pelle sta già facendo discutere. L’argomento di discussione non è però il tema del film, quanto la modalità di distribuzione scelta per la pellicola con Alessandro Borghi.

L’ANEC e l’ANEM, le due maggiori organizzazioni di esercenti e distributori cinematografiche italiane, si sono infatti schierate contro la decisione di distribuire il film in contemporanea sia su Netflix che nelle sale. In particolare, le due associazioni avrebbero puntato il dito contro la decisione di inserire film distribuiti da Netflix all’interno della competizione o nelle sezioni collaterali. Ricordiamo però, che contrariamente a quanto accade in Francia, nel nostro paese non c’è alcuna normativa che lo vieta.

Sulla mia pelle racconterà gli ultimi sette giorni di vita del giovane ragazzo romano, dal giorno del suo arresto a quello del decesso. Alla regia del progetto c’è Stefano Cremonini, che ha curato anche la sceneggiatura; nel cast figura come protagonista Alessandro Borghi, accompagnato da Jasmine TrincaWalter Nestola e Max Tortora.

Sulla mia pelle, prodotto da Cinemaundici e Lucky Red, sarà presentato in anteprima nella sezione Orizzonti della prossima edizione del Festival di Venezia, che andrà in scena dal 28 agosto al 9 settembre.

La pellicola arriverà su Netflix e in alcuni cinema selezionati il prossimo 12 settembre.

Fonte: Variety

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua