The Revenant: Di Caprio ha mangiato un fegato di bisonte crudo

Preparazione estrema per l'attore nel nuovo film di Iñárritu, tra formiche e dialetti nativi
BAFTA

Leo le sta provando tutte. O meglio, lo ha sempre fatto. In una lunga intervista per Variety, l’attore confessa la preparazione cruda ed estrema dietro a The Revenant, ultima fatica di Alejandro González Iñárritu, reduce da ben 4 nomination agli ultimi Golden Globes.

Di Caprio ha chiesto personalmente di mangiare un fegato crudo di bisonte, col fine di non far sembrare la scena girata con la gelatina, grottescamente fake. «La cosa più brutta è la membrana intorno al fegato. E’ come un palloncino: quando la mordi, ti esplode in bocca». Così l’attore ha descritto la sensazione, una richiesta particolare che ha visto intervenire addirittura i suoi avvocati. Iñárritu era preoccupato che mangiando carne cruda l’attore potesse sentirsi male, ma ora ammette: «Se non lo avesse fatto, non avrebbe catturato la verità del momento».

Il fegato crudo non è stata l’unica fatica a cui il caro Leo ha dovuto sottoporsi: ha imparato ad usare il moschetto, accendere un fuoco, parlare due dialetti nativi americani come il Pawnee e l’Arikara, e studiare con un dottore alcune tecniche di guarigione dell’epoca. Proprio come nel selvaggio West. Selvaggio in senso molto stretto. Di Caprio, che si è ammalato ben due volte sul set, a causa del freddissimo clima Canadese e per le richieste estreme del regista, ha comunque lodato Iñárritu: «Ci sarebbe tanto da dire a proposito del film, delle difficoltà nel girarlo, e sulla meticolosità di Alejandro. Ma per me, è solo da elogiare. Io non voglio lavorare con qualcuno che non sta pensando ad ogni possibile aspetto di ciò che andrà sullo schermo. Penso che per il pubblico sarà entusiasmante vedere qualcosa di così estremo e articolato».

Estremo e articolato, come le formiche fatte arrivare con un volo della British Columbia: dovevano camminare sul corpo del protagonista. Ma anche loro sono morte dal fredo. Insomma, alla faccia della meticolosità. Staremo a vedere se gli eccessi daranno i loro frutti sperati. Per il momento, ciò che sentiamo, è solo odore di Oscar.

Revenant – Redivivo, scritto da Alejandro González Iñárritu e da Mark L. Smith, diretto da Alejandro González Iñárritu. Con Leonardo di Caprio, Tom Hardy, Will Poulter e Domhnall Gleeson. Il film uscirà nelle sale italiane il 28 gennaio 2016.

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Un Commento
  • Avatar
    DiCaprio: "Rifiutai la parte di Anakin Skwalker" – abovetheline.it
    30 Dicembre 2015 at 15:40
    Rispondi

    […] il Peter Parker/Spiderman di Sam Raimi e il Robin in Batman Forever. La star, che presto vedremo in Revenant – Redivivo, non esclude comunque una futura partecipazione in qualche […]

  • Rispondi

    *

    *

    ABOUT US

    CONSIGLIATI

    Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

    Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

    Continua