Tolo Tolo è già record storico, Checco Zalone batte se stesso

Il film diretto da Zalone stesso raggiunge (e supera) gli 8 milioni di euro nelle prime 24 ore di programmazione...
Tolo Tolo

A sole 24 ore dall’uscita nelle sale, Tolo Tolo – nuovo attesissimo film di e con Checco Zalone – ha già battuto ogni record, persino se stesso.

Nel suo primo giorno di programmazione al boxoffice sfiora gli 8.7 milioni di euro (€ 8.680.232 con oltre 1.175.000 presenze) diventando il film con il miglior incasso di sempre nella storia del cinema italiano nelle prime 24 ore di programmazione, superando il record che fu di Quo Vado? (7.341.414 €).

“Checco Zalone ha riunito gli italiani dentro le sale cinematografiche”, commenta con soddisfazione Pietro Valsecchi produttore del film: “Un risultato incredibile che mi rende ancora più felice perché premia l’opera prima di Checco come regista, una scommessa vinta non solo per gli incassi ma anche per la riuscita del film, che ha saputo divertire ed emozionare grandi e piccoli al di là di ogni divisione ideologica. Il nuovo decennio inizia bene per il cinema italiano grazie a questa iniezione di fiducia e di incassi che ricadono su tutto il sistema cinematografico”.

Tolo Tolo è arrivato nelle sale il 1° Gennaio 2020. Sarà diretto dallo stesso Zalone e co-sceneggiato da Paolo Virzì

Qui la nostra recensione.

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua