Uncharted: la Sony posticipa il film di quattro mesi

Il film arriverà a marzo del prossimo anno...
Uncharted regista playstation productions

Oltre ad attendere l’ufficialità di Ruben Fleischer in cabina di regia, i fan di Uncharted dovranno aspettare ancora un po’ per vedere le avventure di Nathan Drake sul grande schermo.

La Sony ha infatti deciso di posticipare il film con Tom Holland di quattro mesi, facendolo passare da dicembre 2020 al 5 marzo del prossimo anno. Un ritardo esiguo, considerando che dal suo annuncio ad oggi il film ha cambiato sei registi.

Nel cast, oltre a Tom Holland nei panni di un giovane Nathan Drake, troveremo anche Mark Wahlberg. Fatto curioso: una decina di anni fa David O. Russell stava progettando una sua versione del film e Wahlberg avrebbe dovuto interpretare proprio Drake. Sarà invece Victor “Sully” Sullivan, mentore di Nathan.

Uncharted è scritto da Art Marcum, Matt Holloway e Rafe Judkins.

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua