Venezia 76, Day 6: SuperMartinEdenWaspNetworkèschifoso

Il sesto giorno della 76esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, fra il Leone D'Oro alla carriera a Julie Andrews, Martin Eden e Wasp Network ...
Venezia 76, Day 6

Incredibilmente siamo giunti al sesto giorno di Venezia 76, quasi indenni e pronti, prontissimi alla votazione sulla piattaforma Rousseau. In attesa di scoprire se l’uragano Giuseppi Conte si abbatterà ancora sulla nostra penisola, quest’oggi il vento in laguna è cambiato: nuvole, folate che spazzavano via oggetti. No, non era la Raggi: era Mary Poppins.

Dopo un lungo e sentito discorso di Luca Guadagnino, il presidente Baratta ha consegnato a Julie Andrews il Leone d’Oro a una Carriera straordinaria, e a ciò è seguita, come se tutto non fosse già abbastanza bello, la proiezione di Victor Victoria, uno dei tanti capolavori di Blake Edwards.

E pensare che questa giornata è iniziata con un fiasco incredibile: la proiezione del nuovo film di Oliver Assayas con Penelope Cruz, Wasp Network. Il film dovrebbe parlare di spie cubane, essere ricco di colpi di scena e intrattenere lo spettatore anche con l’umanità dei personaggi. Sfortunatamente non è questo il film.

Il vero colpo di scena arriva dal Concorso di questa Venezia 76 ormai prossima al giro di boa: Martin Eden con Luca Marinelli. Il film adatta il romanzo di Jack London nell’Italia del Novecento, e segue le vicende del giovane Martin, che vuole diventare uno scrittore pur essendo poco più di un analfabeta. Un viaggio lunghissimo, un’evoluzione del personaggio ottima (prendi appunti, Assayas) e soprattutto (ma che ve lo diciamo a fare?) un Luca Marinelli eccezionale. Questo film è seriamente un possibile candidato per il Leone D’Oro. E se la giuria non dovesse premiare Phoenix per Joker per la miglior interpretazione maschile… citofonare Fabio Cannizzaro.

Categorie
News
Emanuele Paglialonga

Classe 1995, autore e sceneggiatore. Mi raccomando con questa cosa del cinema.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua