Venezia73, svelate le giurie della Mostra

Sono stati appena pubblicati i nomi dei membri delle tre giurie della 73.esima Mostra Internazionale del cinema di Venezia.
Venezia 73

Il 31 agosto è vicino e Venezia73 si prepara ad aprire i battenti.

Dopo aver reso noto il nome del presidente di giuria, il regista premio Oscar Sam Mendes, oggi sono stati finalmente resi noti sul sito della Biennale, i nomi di coloro che comporranno le tre giurie della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia (rispettivamente Venezia 73, Orizzonti, Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis“), la quale avrà luogo quest’anno dal 31 agosto al 10 settembre.

Molti i nomi celebri, tra registi, cantanti, critici e attori, chiamati a fare parte della Giuria del Concorso di Venezia 73. Tra i tanti spicca ovviamente quello dell’attrice Gemma Arterton, salita alla ribalta nel 2008 con l’apparizione nel film Quantum of Solace di Marc Forster come Bond Girl e nel 2009 vincitrice dell’Empire Award for Best Newcomer. Protagonista di Tamara Drewe (2010) di Stephen Frears e Byzantium (2012) di Neil Jordan, è apparsa anche in grandi produzioni come Prince of Persia (2010) di Mike Newell. Ad affiancare il presidene di giuria e la Arterton vi saranno Giancarlo De Cataldo (autore del best-seller Romanzo Criminale), l’artista, cantante, regista e scrittrice statunitense Laurie Anderson il regista statunitense di Look of Silence Joshua Oppenheimer, il regista venezuelano Lorenzo Vigas e infine l’attrice, regista e cantante cinese Zhao Wei.

Oltre alla selezione ufficiale, saranno operative alte due giurie, una per la sezione Orizzonti e l’altra per l’Opera Prima “Luigi De Laurentiis”.

La Giuria internazionale della sezione Orizzonti, oltre al presidente, il regista francese Robert Guédiguian, è composta dal critico e storico del cinema statunitense Jim Hoberman, l’attrice egiziana Nelly Karim, premiata come migliore attrice al Cairo International Film Festival nel 2004 per My Soulmate di Khaled Youssef, l’attrice italiana Valentina Lodovini, l’attrice e regista coreana Moon So-ri, il critico e studioso di cinema spagnolo Josè Maria (Chema) Prado, storico direttore (dal 1989) della Filmoteca Española di Madrid e il regista indiano Chaitanya Tamhane, il cui lungometraggio d’esordio Court (2014) ha vinto il premio “Luigi De Laurentiis” per l’Opera Prima e il Premio Orizzonti alla 71. Mostra di Venezia.
Per quanto riguarda la Giuria internazionale del Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”- Leone del Futuro, oltre al presidente, l’attore e regista italiano Kim Rossi Stuart, a comporre tale giuria vi saranno la produttrice spagnola Rosa Bosch, già vicedirettore del London Film Festival / National Film Theatre, l’attore e regista statunitense Brady Corbet, l’attrice spagnola Pilar López de Ayala, e il critico cinematografico francese Serge Toubiana.
Seguiteci per ulteriori aggiornamenti.
Categorie
News
Elisa Torsiello

Inalo la polvere delle sale cinematografiche per poi tossire recensioni.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua