Vice – L’uomo nell’ombra

La nostra recensione di Vice - L'uomo nell'ombra, il film di Adam McKay con Christian Bale e Amy Adams
vice - l'uomo nell'ombra

Quando Adam McKay parla, state certi che non dirà qualcosa di banale. L’ha dimostrato quattro anni fa con La grande scommessa e torna a farlo oggi con Vice – L’uomo nell’ombra, biografia non autorizzata di Dick Cheney.

Le intenzioni di McKay sono chiare fin da subito, raccontare la vita dell’uomo che ha plasmato gli Stati Uniti da dietro le quinte, che si è preso il potere mentre tutti guardavano da un’altra parte. Lo fa a modo suo, con personaggi macchiettistici e situazioni esagerate che hanno il compito di alleggerire il biopic per lo spettatore. E allora la vita di Cheney passa dal serio al faceto, dal racconto dell’uomo spezzato che cerca il riscatto a una scena folle in chiave shakesperiana, sempre alla ricerca del colpo di reni che sappia innalzare il racconto. Un gioco che funziona solo in parte e che, paradossalmente, finiscono per sminuire un film che riuscirebbe a trovare i suoi momenti anche senza calarsi nel ruolo del giullare di turno.

Sarà per il tema o magari per il personaggio, ma l’equazione McKay applicata a La grande scommessa non da gli stessi risultati con Vice – L’uomo nell’ombra, diventando quasi un rito di passaggio dal cinema scanzonato Fratellastria 40 anni a quello più impegnato degli ultimi anni.

Vice – L'uomo nell'ombra
6
Vice – L'uomo nell'ombra
  • voto
    6
Categorie
NewsRecensioni
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua