West Side Story: Steven Spielberg e Stephen Sondheim nel dietro le quinte

Il film arriverà nelle sale il 18 Dicembre 2020...
west side story

Un incredibile incontro tra due leggende.

La Amblin ha diffuso in rete una foto dal dietro le quinte di West Side Story, celebre musical di Broadway che, dopo il film del 1961, sarà trasposto nuovamente sullo schermo da Steven Spielberg. Ecco il regista accanto all’autore dell’opera originale, Stephen Sondheim. Un vero e proprio mostro sacro del teatro musicale mondiale.

Steven Spielberg ha scelto la studentessa 17enne Rachel Zegler per il ruolo di Maria. La ragazza debutterà sullo schermo accanto ad Ansel Elgort (Tony). La veterana di Broadway Ariana DeBose interpreterà Anita e David Alvares sarà invece Bernardo, Josh Andrés Rivera, Chino.

Ricordiamo che nel cast sarà presente anche Rita Moreno, nel ruolo della proprietaria del negozio dove Tony lavora. La Moreno vinse nel 1961 il Premio Oscar alla Migliore Attrice Non Protagonista per aver interpretato Anita nel musical originale. Figurerà inoltre come produttrice esecutiva del remake.

Steven Spielberg dirigerà il film su una sceneggiatura scritta dal Premio Pulitzer Tony Kushner. Spielberg, Kevin McCollum e Kristie Macosko Krieger produrranno il film per la Fox. Le riprese di West Side Story sono appena partite. 

Le musiche saranno quelle firmate da Leonard Bernstein, con Gustavo Dudamel direttore della Los Angeles Philarmonic Orchestra. Ad arrangiare la colonna sonora vi sarà David Newman (Anastasia). La vincitrice del Tony Jeanine Tesori coordinerà i vari cantanti. 

L’uscita di West Side Story è prevista per il 18 Dicembre 2020.

Il musical è considerato una pietra miliare di Broadway ed è un rivisitazione in chiave moderna della storia di Romeo e Giulietta, ambientata nella New York anni ’50. La prima trasposizione cinematografica del 1961 vinse la bellezza di 10 Oscar. 

Qui la prima immagine del film.

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua