World War Z: il CEO di Paramount conferma David Fincher per il sequel

Dopo un lungo periodo di silenzio, il CEO di Paramount Pictures ha confermato David Fincher alla regia del sequel di World War Z
world war z

È Jim Gianopulos, CEO della Paramount Pictures, a confermare formalmente l’ingresso di David Fincher alla regia del sequel di World War Z. Intervistato dall’Hollywood Reporter, Gianopulos ha rivelato l’avanzato stato di sviluppo del progetto, confermando la partecipazione sia David Fincher che Brad Pitt.

Fincher non dirige un lungometraggio da Gone Girl, mentre World War Z 2 segnerà il secondo sequel della sua carriera dopo il terzo capitolo di Alien. Per Pitt è invece la terza collaborazione con il regista, dopo Se7en, Fight Club e Il Curioso Caso di Benjamin Button. Durante una recente intervista, l’attore ha rivelato di aver convinto Fincher ad accettare la regia durante un periodo di convivenza tra i due: dopo il divorzio con l’ex moglie Angelina Jolie, Pitt ha infatti passato diverso tempo a casa di Fincher.

 

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua