X-Men: Dark Phoenix debutta su Rotten Tomatoes con il punteggio più basso del franchise

Nelle nostre sale da domani...
x-men: dark phoenix

Arriverà nelle nostre sale domani, ma le recensioni estere di X-Men: Dark Phoenix sono già arrivate sul Web e la delusione è lampante. Il capitolo conclusivo del franchise dedicato ai Mutanti di casa Marvel sembra aver affossato l’hype dei fan.

Su Rotten Tomatoes il film diretto da Simon Kinberg ha registrato il punteggio più basso della storia del franchise: 17% su 52 recensioni. Siamo davanti ad un disastro? Aspettiamo le release internazionali per dirlo.

Stando ad alcune stime, la pellicola debutterà inoltre con l’incasso più basso della saga. 

Previsti infatti, nel weekend di uscita, 40-45 milioni di dollari, 13 milioni in meno rispetto al The Wolverine di James Mangold. Sono solo supposizioni, ma gli X-Men potrebbero salutarci nel non migliore dei modi… Vedremo se la Disney, dopo l’acquisizione della Fox, deciderà di introdurli nel Marvel Cinematic Universe, regalando nuova vita a questi indimenticabili personaggi.

Di seguito la sinossi ufficiale del film:

La telepate Jean Grey sviluppa incredibili poteri psichici che corrompono la sua mente, trasformandola nella terribile Fenice Nera.Gli X-men alle prime armi, Ciclope (Tye Sheridan), Tempesta (Alexandra Shipp), Nightcrawler (Kodi Smit-McPhee) e Quicksilver (Evan Peters) uniscono le forze con l’indomita Mystica (Jennifer Lawrence) e l’imprevedibile Magneto, ora a capo di un gruppo di mutanti dell’isola di Ganosha, per salvare la vita della loro amica.

Nel cast di Dark Phoenix torneranno James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Evan Peters, Nicholas Hoult, Sophie Turner, Alexandra Shipp, Tye SheridanKodi Smit-McPhee e la new entry Jessica Chastain nel ruolo del villain.

Originariamente previsto per il 2 novembre, X-Men: Dark Phoenix è fissato per il 6 giugno 2019.

Qui il trailer finale.

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua