X-Men: la Disney sta valutando alcuni progetti Fox

Tra i film sotto valutazione c'è anche Gambit...
x-men: dark phoenix

Come ormai tutti sapranno, dopo il passaggio degli asset Fox in mano alla Disney gli X-Men (Deadpool escluso) sono destinati a un nuovo e radicale reboot cinematografico.

In attesa di scegliere come e quando, sembrerebbe che la Casa di Topolino stia pensando di utilizzare alcuni progetti sui mutanti Marvel precedentemente in sviluppo alla Fox e attualmente in fase di valutazione. La rivelazione arriva dal regista e produttore Simon Kinberg, intervenuto sul futuro di Gambit durante il red carpet di The Twilight Zone: “Stanno valutando tutti i film della Fox. Adoro l’idea di Channing Tatum come Gambit. Abbiamo una grande sceneggiatura ed è nato per interpretare quel ruolo. Sono cresciuto amando Gambit e conosco l’amore dei fan. Spero che accada. Adesso ci saranno tante fusioni e mescolamenti, ma non vedo l’ora di vedere cosa ne verrà fuori.”
Fonte: Variety

Vi ricordiamo che il primo regista a lavorare al film fu Rupert Wyatt, sotto la sua direzione Gambit aveva trovato anche la sua protagonista femminile in LeaSeydoux, che avrebbe dovuto interpretare Bella Donna Boudreaux. Dopo di lui hanno lavorato al film Doug Liman e Gore Verbinski. Al momento non ci sono notizie sul film, ma con l’avvento della Disney ormai prossimo Gambit sembrerebbe candidato a trovare nuova vita.

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua